Per sfruttare al meglio le attività invernali, soprattutto lo sci, è necessaria una buona attrezzatura che duri il più a lungo possibile. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario sapere come scegliere l’attrezzatura da sci. Ma non solo, bisogna anche sapere come prendersi cura di questa attrezzatura.

 Caratteristiche dello sci

Ha la spatola. Per l’uso in pista, deve essere di larghezza media, con un bordo corto della spatola. Per un uso all-mountain, la spatola dovrebbe essere abbastanza larga, con un lungo bordo a spatola, spesso associato ad un bilanciere, facile da maneggiare e assorbe le irregolarità del terreno. E nel freeride, deve essere più largo con una punta molto lunga, associata a un lungo rocker. Il pattino in pista deve essere stretto con cambi di spigolo molto veloci. In tutte le montagne, dovrebbe essere moderatamente larga, stabile ad alta velocità e portante in tutte le condizioni di neve. Nel freeride è ampia, molto stabile, con la massima galleggiabilità in tutti i tipi di neve. E nel freestyle, il pattino è moderatamente largo e versatile su tutti i terreni.

Scegliete la vostra attrezzatura da sci

Si consiglia di scegliere l’attrezzatura da sci in base al tipo di sci che si preferisce. Per gli sci da discesa, si dovrebbero scegliere sci corti, abbastanza stretti, con una buona aderenza e raggi corti. Per gli sci all-mountain è consigliabile scegliere sci larghi e versatili, con una punta abbastanza lunga e un rocker leggero. Per gli sci da freeride, si dovrebbero scegliere sci larghi con un buon galleggiamento fuori pista, con rocker anteriore e/o posteriore. Per gli sci freestyle, la scelta va verso gli sci a doppia spatola per eseguire facilmente i tricks, e permettere di muoversi avanti e indietro con facilità.

Manutenzione dell’attrezzatura da sci

La scelta dell’attrezzatura da sci giusta è un buon inizio, ma poi bisogna mantenerla. Si consiglia quindi di riporre il proprio paio di sci ben lontano dal sole. Inoltre, è necessario rimuovere l’adesivo di descrizione tecnica incollato sotto uno degli sci prima di riporlo. Per le uscite con gli sci, è preferibile effettuare da 5 a 10 uscite al massimo. Si raccomanda inoltre di avere la migliore planata possibile per proteggere la suola ed evitare di dover pattinare sugli appartamenti. Inoltre, dovreste anche dare la cera ai vostri sci regolarmente e affilare le lamine.