Il freddo comincia a farsi sentire e le cime delle montagne cominciano ad essere coperte da un bel lenzuolo bianco… È l’inizio dell’inverno, ed è ora che tutta la famiglia si prepari per una vacanza sulla neve! Tutti pensano poi a una sola cosa: come rendere il soggiorno più piacevole e indimenticabile dell’anno precedente? In questo articolo, scoprite 3 semplici consigli per trascorrere una vacanza sulla neve memorabile e soprattutto spensierata!

 Scegliete bene il vostro alloggio prenotando in anticipo!

Durante la stagione invernale, le vacanze in Francia sono sinonimo di un’impennata del numero di turisti che vengono a godersi le Alpi e lo sport di punta: lo sci. In questo periodo è quindi abbastanza difficile trovare una sistemazione sulle alture innevate della Francia. Per una buona ragione, la maggior parte delle strutture alberghiere sono assediate da numerosi viaggiatori provenienti da tutto il mondo. E se ci sono ancora delle camere in alcuni luoghi, ben poche potrebbero soddisfare le aspettative di ogni famiglia.

Per garantire che il vostro alloggio corrisponda ai vostri criteri e alle vostre esigenze, si consiglia quindi vivamente di prenotare in anticipo! Non mancano i negozi che offrono alloggi in Francia e sono sicuri di darvi gli stessi consigli.

Inoltre, scegliendo di prenotare in anticipo, potrete beneficiare di diversi vantaggi:

– Più scelta sui tipi di alloggio (residence, hotel sci club, ecc.);

– Più scelta su offerte e formule (famiglia, coppia, “offerta speciale per bambini”, ecc;

– Spese di prenotazione e prezzi più convenienti delle camere;

– Più tempo per preparare il viaggio (perché meno lavoro da fare), ecc.

Preparate bene i vostri bagagli, pensando in piccolo ma pratico!

Questo è sicuramente il passo più importante da non trascurare per una vacanza sulla neve indimenticabile. Infatti, valigie ben preparate sono sinonimo di maggiore comfort durante tutta la vacanza. Ma allora, come si prepara il bagaglio per sciare? Il segreto è pensare in piccolo ma pratico. In altre parole:

– Trasportare il minor numero possibile di valigie per evitare la congestione all’aeroporto e nella vostra camera d’albergo dello ski club. Ad esempio, si può optare per una borsa impermeabile da 40 o 60 litri (a seconda del numero di persone che arrivano). Alcuni modelli contengono diversi scomparti per organizzare i vostri effetti personali.

– Prendete solo le cose utili ed essenziali: vestiti da sci e accessori (giacca, guanti, pantaloni, cappelli, maschere, ecc.), prendete solo pochi vestiti caldi per ridurre il numero di valigie e fate spazio ai regali souvenir (maglietta a maniche lunghe, ecc.), ecc.

– Prendete un piccolo zaino impermeabile per trasportare e proteggere tutto ciò di cui avete bisogno per un giorno: smartphone, tablet, crema solare, stick per labbra, ecc.

– Se possibile, evitate di portare con voi l’attrezzatura da sci (a meno che non vogliate portare la vostra): la maggior parte degli stabilimenti offre già un’attrezzatura di qualità. Questo ridurrà il numero e il peso dei vostri bagagli.

Scegliere le attività da svolgere, pensando a ciò che ogni persona vuole fare.

Una vacanza sulla neve di successo significa anche scegliere attività adatte a tutti i membri della famiglia e che soddisfano i desideri di tutti. Inoltre, scegliere attività che promuovano la coesione e rafforzino i legami.  Ecco alcuni esempi:

– Provate la cucina locale;

– Fare attività insolite (passare una notte in un vero igloo, imparare a fare parapendio o provare l’immersione sul ghiaccio, ecc;)

– Andare a fare shopping con la famiglia (per acquistare souvenir prima di tornare a casa, ad esempio);

– Praticare o provare altri sport non sciistici (snowboard, ecc.).