Approfittate di attività insolite nelle stazioni sciistiche

 Traversata tirolese in Val Thorens e eliski a La Rosière

Il comprensorio sciistico della Val Thorens offre ai suoi vacanzieri la traversata tirolese come un’insolita attività sciistica. Possono poi apprezzare l’eccezionale panorama del sito attraversando una lunghezza di 1300 metri per una durata di 1h45 e un volo di 100km/h in teleferica che costa 50 euro. L’accesso è riservato agli sciatori, a partire da 8 anni, con la seggiovia Bouchet sul comprensorio di Orelle. La Rosière, il comprensorio sciistico Espace San Bernardo, situato nell’Alta-Tarentaise a 1850 m di altitudine, offre l’heliski. Un elicottero vi porterà in cima alle cime franco-italiane della Valle d’Aosta per poter sciare fuori pista. Per questa insolita attività sciistica sono necessari 260 euro a persona.

Salto con gli sci a Courchevel e bob a La Plagne

La stazione di Courchevel si trova in Savoia Mont Blanc all’interno del comprensorio sciistico delle 3 Valli. È famosa per le sue gare di salto con gli sci ogni anno. Per questa insolita attività sciistica è possibile prenotare un corso di formazione per migliorare le proprie capacità. Per farlo, è necessario contare 20 euro al giorno a persona per chi ha più di 16 anni. Inoltre, in un’altra stazione sciistica, a La Plagne, in Savoia Mont Blanc, si può vivere un’esperienza unica attraverso la pratica del bob. Infatti, la località di La Plagne ha l’unica pista di bob in Francia. All’inizio, questa pista olimpica è stata costruita per i Giochi Olimpici Invernali di Albertville nel 1992, ma ora viene messa a disposizione dei vacanzieri più audaci per sensazioni di scivolamento da 80 a 120 km/h.

Guida su ghiaccio a Tignes

Un’altra attività sciistica insolita è la guida su ghiaccio a 1.500 m di altitudine a fianco di un pilota nella stazione sciistica di Tignes. Questa attività vi permetterà di scoprire nuove sensazioni. Il prezzo per un corso in questo resort varia a seconda della macchina e parte da 90 euro.