L’Islanda è particolarmente famosa grazie ai suoi splendidi paesaggi che rimangono molto diversificati. Avete ragione a voler rimanere qui perché la bellezza della sua natura unica ne vale la pena. Inoltre, il paese offre la possibilità di praticare molte attività. Troverete facilmente quello che corrisponde ai vostri interessi.

Islanda: una vasta gamma di attività da fare

Visitare l’Islanda è tutt’altro che noioso. Tra escursioni, nuoto, sci… c’è sempre qualcosa da fare in questo favoloso paese.

Per chi ha sete di avventura, preparatevi a lunghe escursioni attraverso la laguna di Jökulsárlón, i fiordi occidentali o la penisola di Tröllaskagi. D’altra parte, chi ha bisogno di relax troverà anche la felicità di dedicarsi ai passatempi preferiti dalla popolazione locale, come il nuoto nelle acque geotermiche. A pochi chilometri dalla capitale, la Laguna Blu è uno dei centri termali più famosi che si possano visitare. Anche il lago Mývatn o il Landmannalaugar sono ottime alternative. Non c’è niente come la penisola di Snæfellsnes per una pausa rinfrescante. È uno dei posti più belli dell’Islanda. Questa parte del paese attira soprattutto i seguaci dell’esoterismo.

Durante il vostro viaggio in Islanda, non dimenticate di visitare il Parco Nazionale di Vatnajökull, che contiene una delle più grandi calotte di ghiaccio del mondo. Questi coprono i vulcani islandesi ancora attivi.

La capitale Reykjavík: un must da vedere

Ci sono così tanti posti da visitare in Islanda, ma la sua capitale Reykjavík rimane un posto da non perdere. Durante il giorno, visitate i monumenti imperdibili della città, come la famosa chiesa di Hallgrimur con i suoi 73 m di altezza. Gli orari dei pasti sono l’occasione ideale per gustare le specialità culinarie islandesi che sono delle vere e proprie delizie. Nel tardo pomeriggio si può sempre fare una passeggiata sul lago Tjornin, mentre la sera si possono trascorrere piacevoli momenti nei bar o nei locali notturni.

Islanda: paesaggi magnifici

La diversità del paesaggio islandese è ciò per cui il paese è noto. Le sue valli verdi e rigogliose, le cascate argentate, le scogliere pericolose, le costellazioni di fiumi e torrenti e i campi di lava vi affascineranno. Fare un viaggio in Islanda è semplicemente un vero piacere. I nottambuli si divertiranno particolarmente a soggiornare nel paese tra giugno e agosto, poiché in questo periodo è quasi giorno 24 ore su 24.

Durante l’inverno, non mancherete di assistere all’aurora boreale, che è un vero caleidoscopio celeste. Questo spettacolo è semplicemente incantevole. Anche se sono più frequenti in questo periodo, possono sempre comparire in condizioni di bel tempo.