Welcome to Snowfriends.it  
Cerca in Snowfriends.it - Eventi - Reports - Spot - Informazioni - Freeride - Freestyle - Interviste - Attrezzatura - Tutorial - Forum - Argomenti - Archivio - Registrati - Account - Top 10

Snowfriends Menu
 Menu :
 Home
 Snowboard
 Mtb News
 Kitesurf
 Windsurf
 Bmx
 Surf
 Skateboard
 Articoli :
 Inserisci Articolo!
 Articoli Vecchi
 Cerca nel sito
 Articoli On-line
 Iscritti :
 Lista Utenti
 Tuo Account
 Private Messages
 Comunità :
 Forum Snowfriends
 Top 10
 Web Links :
 Web Links
 Inserisci Link
 Più Visitati
 Altro :
 Sezioni
 Sondaggi
 Foto Album
 Club 2007

Happy Faces Snowboarding in Pramollo Nassfeld

Speedflying Zoncolan

One Day in One Eye

Meteo Neve
Meteo Neve
Meteo Osmer Fvg
Bollettino Valanghe Pdf
Webcams Promotur
Bovec Kanin (Slo)
Cortina Faloria
Pramollo Nassfeld
Gerlitzen
Ghiacciaio Molltaler
Ghiacciaio Dachstein
Ghiacciaio Kaprun
Ghiacciaio Hintertux

Forum Snowfriends
Search in the forums
 

Last messages

Spaccio Elan - 09-30-2013Spaccio Elan...
SOS altezza tavola + camber - 02-25-2013SOS altezza tavola...
nuovo portale per tutorials skimboarding - 11-27-2012nuovo portale per ...
Scarponi SI Burton - 04-17-2012Scarponi SI Burton...
Burton SI attacchi e scarponi - 04-17-2012Burton SI attacchi...
palmer honeycomb 163 - 04-17-2012palmer honeycomb 1...
Era ora!! - 02-12-2012Era ora!!...
Ischgl 2011/2012 - 02-03-2012Ischgl 2011/2012...
Obertauern 2-3 gennaio 2012 - 01-03-2012Obertauern 2-3 gen...
Zoncolan 2011-2012 - 12-23-2011Zoncolan 2011-2012...
Pramollo Nassfeld 2011-2012 - 12-19-2011Pramollo Nassfeld ...
Bovec 2011-2012 - 12-17-2011Bovec 2011-2012...
novità - 11-29-2011novità...
Vendo SPLITBOARD Voilè Mojo 166 2009/2010 - 11-18-2011Vendo SPLITBOARD V...
[UD+sped] Vendo maschera sci snowboard Carrera Cliff SPH - 11-13-2011[UD+sped] Vendo ma...


Snowfriends Cafè
Gli ultimi dieci post in Snowfriends Cafè

 libri: cos...
 Date compl...
 Buon compl...
 A breve pe...
 Chi non mu...
 Auguri Lin...
 20/07/2007...
 auguri kal...
 Auguri RAS...
 e giorgggg...

Cerca
Ricerca Avanzata

 
Snowboard Report: Skipass 2009 - Il Report
Contributed by leodiraveo on Lunedì, novembre 09 @ 00:27:42 CET

Tutti puntuali quella mattina, una cosa incredibile. La voglia di esserci era tanta e la compagnia una gran bella compagnia di sette amiconi. Per l’occasione abbiamo noleggiato un pulmino nove posti e alle sei in punto entravamo in autostrada ad Amaro per lo Skipass Modena 2009.

Nonostante la palla dei tutor da Padova a Modena, alle 9e30 si iniziava a vedere dallo svincolo autostradale le incredibili strutture della fiera.
I parcheggi iniziavano a riempirsi e davanti all’ingresso c’era già un fracco di gente.
Mi è piaciuto vedere famiglie con passeggini.
Ore 10, inizia la bagarre, tutti corrono come se la fiera chiudesse da li a poco.
Neanche entrato ed iniziano già a sommergermi di volantini; io a questo mi ero premunito portandomi con me uno zaino.
Si entra nel primo padiglione quello dedicato alle località turistiche. Tempo 5 secondi e già non vedo gli altri. Ma dico io non ci si può neanche fermare un attimo a veder quelle belle coscione delle vallette del casinò de la Vallee?
Di fronte allo stand della regione Lombardia, c’era un bel tapis roulant un po’ cresciuto dove si poteva provare gli sci e le tavole. Divertente, si poteva cambiare l’inclinazione e la velocità, peccato che non ho avuto modo di provarlo.
Ma la gente non era qua.
La gente era quasi tutta nell’altro padiglione: quello dedicato ai negozi.
Alle 10 e 15 di mattina, in questo padiglione c’era già la ressa, tutti cercavano l’affare.
Io, entro nel primo negozio, discuto un po’ col ragazzo degli attacchi né trovo uno interessante ( un bel T9 col telaio in alluminio) e di botto lo compro. Tutti i miei amici: ma no aspetta, devi vedere anche gli altri negozi, devi confrontare bla bla. Ma ragazzi vedete quanta gente c’è alle 10 e 30 ? Qui chi si ferma è perduto. In alcuni negozi c’era talmente tanta gente da sembrar un onda che ti sballonzola di qua e di la. In altri c’erano le guardie agli ingressi e alle uscite per regolare il flusso così grosse da far paura a Big Show, nei negozi più coreografici si poteva stare anche 40 minuti in coda prima di entrare.
E quindi uscimmo a riveder le stelle….
Le stelle in questione sono le attrazioni disposte all’aperto. Davanti ai miei occhi s’innalza una grandissima rampa innevata, qui si vola ragazzi. Intuisco però che questa rampa è riservata agli atleti. Pazienza, io fuori cercavo un’altra cosa in realtà: il mitico BagJump.
Questo oggetto magico visto solo nelle più belle favole di snowboard è una materassone gonfiabile di 225 metri quadri (15x15).
Né esiste uno permanente a Livigno, si spera quest’inverno di farci una capatina.
Mi son fiondato a prender posto con la bava alla bocca e l’emozione di un bambino. Una occasione unica per poter provare in sicurezza due bei jump. L’intenzione era quella di tentare un backflip e sicuramente avrei fatto vedere al mondo la mia più grande invenzione: il cool grab ( da leggersi cul grab o ass grab ).
Sono pronto, scarponi tavola e casco sono al loro posti. Attendo pazientemente il mio turno, dall’alto della rampa mi fanno cenno che posso salire. Vai Leo fatti onore penso. Aggancio gli attacchi, alzo la testa, mi bagno il dito per vedere da che parte soffia il vento e via…..FFFFF ffff ff CHE MERDAAAA. La rampa era troppo piccola, la neve artificiale con il caldo non dava molto scivolamento e il materasso era posizionato troppo in alto rispetto al salto, morale una fetecchia di salto. Almeno il secondo salto mi soddisfo con il mio cool grab.
Ci consoliamo un po’ vedendo i salti del motocross. C’è stato addirittura un ottimo doppio backflip.
C’era poi che si esibiva anche l’impennatore della vespa.
Per chi è appassionato di skate, sia all’esterno che all’interno c’erano due grandi park ben attrezzati.
Dopo aver mangiato e ben bevuto, ci sfidiamo in un emozionante giro con i pattini da ghiaccio.
I miei amici sembravano delle Caroline Kostener un po’ più robuste io invece sembravo un tricheco ubriaco. Anche se son campione di cool grab, non mi andava di impattare sul ghiaccio. Un fotografo col ghigno beffardo, seguiva le mie evoluzioni pronto a scattare. Cadi che vinco il Pulitzer pensava lui. Non avrai il mio scampo pensavo io.
Bene, non ho rotto l’osso sacro (chiamato così perché assiste a tutte le messe) possiamo dilettarci con la parete di arrampicata.
Ci siamo sfidati in tre, tra cui il Seba ( noto climber). Era scazzatissimo e gli faceva male un dito, infatti scivolò un paio di volte e al microfono si sentì il commento “ Cambia sport, prova con il pilates”……. Evidentemente il ciccio commentatore non lesse la scritta sulla maglia del mio amico: campionato italiano boulder.
I negozi erano ancora pieni decisi quindi di visitare bene lo stand delle località turistiche.
Lo gradisce un catalogo mi ammiccava una hostess, qui trova tutte le informazioni che le servono mi diceva uno stewart e su un altro catalogo, prenda il gadget …..dopo un’ora mi portavo in giro la Treccani del turismo, uno zaino e gli attacchi.
Troppo peso per un uomo solo, la stanchezza si faceva sentire. Dovevo uscire e liberarmi del fardello.
Rientrai giusto giusto per poter vedere i grandi atleti (giovanissimi) nei salti. Minchia che salti, la sfida era ai massimi livelli, al vincitore la gloria eterna……e 8000 euro. La posizione non mi permetteva delle foto adeguate decisi quindi di giocare la carta della sfrontatezza, chiamai un responsabile, gli mostrai il pass della stampa e gli chiesi se potevo andare lassù dove vedevo i fotografi più paraculati. Niet mi disse, ma se vuoi, puoi venire nell’area riservata.
Verso le sette di sera i salti erano finiti e la ressa della gente era diminuita. Si poteva pensare di provare e comprare qualcosa.
Alle otto le commesse non avevano neanche la forza di parlare.

Alcuni numeri di Skipass 2009
104.925 visitatori (18.123 + 27.212 + 31.216 + 28.374)
25 mila metri quadrati esposizione
370 espositori
3,5 mila metri quadrati area market
4 mila metri quadrati area outdoor
10 metri altezza pareti di arrampicata
30 metri altezza e 140 metri lunghezza rampa da snowboard e sci
70 tonnellate di neve prodotto per la pista da snowboard/sci e la Snowkids
1100 metri quadrati area test drive Nissan
11 veicoli Nissan a disposizione del pubblico
225 atleti iscritti alle gare di Skipass Freestyle Meeting (74 sci e snowboard, 15 bikers, 90 skater, 46 pattinatori)
500 bambini iscritti alle lezioni di snowboard e di sci
23 bambini iscritti alla Gormiti Winter Cup
287 salti sul BagJump
72 conferenze stampa, premiazioni, forum e convegni
5.000 tigelle e piadine offerte dalla Regione Emilia Romagna
Per concludere, a mio avviso, si è cercato di inserire troppe attività fuori dal mondo della neve o quantomeno invernale sia nell’area esterna che interna a discapito di una maggior specializzazione. Per quanto riguarda i negozi, era un’impresa poter provare qualcosa. Mi sarebbe piaciuto vedere stand con i costruttori e quindi una maggior professionalità ( c’era salice, elan e pochi altri) invece dei negozi generalisti. Penso che la location non sia delle più poetiche per una fiera di sport invernali ( è come fare il campionato di beach soccer a Saint Moritz). I salti dei campioni erano uno spasso. Grazie alla compagnia, ci siamo comunque divertiti. Da migliorare.

Tutte le foto provengono dal sito ufficiale Skipass



 
Related Links
· More about Snowboard
· News by webmaster


Most read story about Snowboard:
Tesseramento Club Snowfriends 2008


Article Rating
Average Score: 3.5
Votes: 8


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad



Options

 Printer Friendly Page  Printer Friendly Page

 Send to a Friend  Send to a Friend



Login Amministratori - Email - Privacy & Disclaimer - Live Stat - Web Mail

© 1999-2012 Snowfriends.it
Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Page Generation: 0.540 Seconds